Home page

Benvenuta sul sito di accelibreinfo, il suo compagno nell'informatica libera ed accessibile.

Questo sito ha per obiettivo di presentarvi la mia attività ed i servizi che propongo per rendere accessibile un computer per gli utenti che hanno problemi di vista.  La particolarità dei servizi proposti è che si basano su software liberi (lettore di schermo o sistema operativo). Questa caratteristica permette a un utente non vedente o con problemi di vista (o a quelli che vivono o lavorano con loro) di rendere accessibile, per un costo poco importante, un computer. Questo costo permette di dedicarsi alla formazione per usare il computer e per migliorare le soluzioni che esistono.

Questo progetto ha per scopo di portare una soluzione alle persone con problemi visivi che vivono:

* in Europa

Europa

* nell'Unione Europea

l'Unione Europea

* in un paese che parla francese

francese

* in un paese che parla inglese, spagnolo o italiano.

In parole diverse, ogni persona che parla italiano, francese, inglese o spagnolo può trovare qui qualcuno per tentare di rendere accessibile un computer a una disabilità di vista.

Ultime notizie

04/08/2011 - accelibreinfo si muove

Siccome ho finito il mio percorso all'università, e poichè sono riuscito un concorso, devo cambiare la città. Dunque, a partire dall'8 di agosto, mi muovo in Metz. Sarà la nuova sede dell'impresa. Conserverà i suoi legami con la Bretagne e andrò spesso a Parigi. L'asse Metz-Paris-Rennes resterà dunnque importantissimo e questo trasloco non segna una rottura però una continuità.

Permetterà di innovare per conservare mezzi di comunicazione coi contatti breton. Mantiene il dinamismo e coltiva la competenza.

Questo mese agosto sarà il tempo per preparare gli apuntamenti futuri, che sono numerosi in settembre, ottobre e novembre. Ne riparlerò qui quando si presenteranno.

Malgrado questo trasloco, resto disponibile per ogni sollicitazione, quando avrò ritrovato una connezione all'Internet.


21-07-2011 - Entrata nella squadra Debian

Dopo i Libre Software Meetings (incontri mondiale del software libero), ho avuto la consapovelezza, in modo ancora più significativo, dell'importanza di partecipare a tutti i livelli. Adesso, e con accelibreinfo, intervengo per gli utenti, per aiutarli ad installare, configurare software liberi sul loro computer, per facilitare la loro integrazione, insersione professionale e il loro vivere della disabilità visiva.

Ma perche la mia perizia sia più affidabile durante le mie consultazioni, ho bisogno di una visione di quello che succederà fra poco e molto tempo, nei progetti liberi che uso. Perciò partecipo ai gruppi di svilupo per numerosi software, per conoscere l'attualità e aggiungere al dibattito il punto di vista di un utente cbe non sa programmare.

Ma per fare progredire le cose e influire sul loro movimento, è essenziale partecipare direttamente ai lavori di una squadra. Contribuisco dunque alla documentazione, alla traduzione, ma non per compiti di programmazione. Però oggi, posso partecipare all'inclusione in distribuzioni GNU/Linux di software liberi.

Quindi divento un membro attivo della squadra di sviluppo di Debian. Partecipo particolarmente al gruppo accessibilità, per occuparmi di certi software e di certe dimensioni della distribuzione che toccano l'accessibilità. Così potrò sapere, dall'origine, ciò che sta per succedere nel futuro e fare conoscere la posizione del mondo degli utenti in modo più intenso. Faciliterà la mia perizia presso gli altri utenti e il mio ruolo di legame fra utenti e il mondo del software libero. Quest'integrazione, accettata dalla squadra Debian, è una molto buona notizia, e ringrazio quelli che ci sono contributi, in particolare con un aiuto tecnico indispensabile per certi compiti che non fanno gli utenti e che scopro.


14-07-2011 - accelibreinfo spicchiato durante i RMLL

Quest'anno, l'accessibilità è stata una temaqica importante degli
incontri mondiali del software libero. Hanno dedicato un tema al tema crociato, che è stata evocato atraverso varie conferenze.

Era l'occasione per il
gruppo di lavoro accessibilità dell'April di mobilitare i propri membri. Siccomo sono uno dei animatori del gruppo, attivo in questo tempo, sono stato sollecitato e ho potuto dare la mia perizia a proposito di accessibilità.

Primo, ho parlato l'11th e il 13th di luglio, durante due incontri. Ho partecipato all'incontro del gruppo di lavoro. Infine, Radio RMLL, ch'è messa in onda durante l'evento, ma di cui i programmi sono disponibili in podcast, mi ha chiesto di intervenire sull'accessibilità in un programma che possono scaricare in ogg (libero) o MP3.

Ho potuto anche aggiornare le mie conoscenze in accessibilità. Ufficialmente, ho partecipato a una formazione sull'elaborazione di pacchetti Debian e a una conferenza sulla costruzione di una linea braille libero. Questo progetto sarà sostenuto dal gruppo di lavoro dell'April.

Nello stesso tempo, ho potuto migliorare le mie conoscenze sulla filosofia del software libero, attraverso una conferenza di Richard Stallman che ho incontrato per la prima volta.

In modo più informale, ho incontrato delle persone che mi hanno dato informazioni su progetti come espeak, libreoffice e Windows, il boot loader GRUB e l'accessibilità (tema che appassionna la persona che conduce questo progetto), nvda, o odt2daisy, ecc. Queste informazioni mi permetteranno di aiutare alla loro evoluzione, per dare agli utenti soluzioni libere e gratuite, che così, saranno più performanti. Penso che il futuro dell'accessibilità del software libero passa per il miglioramento della sintesi vocale libera, o la produzione di un'alternativa a quello che esiste. accelibreinfo lavora su questi progetti per rinnovare le sintesi vocali con una qualité uguale fra quattro anni.

Queste giornate sono state intense e piene. Stimolanti, danno prospettive importanti in accessibilità e software libero, se ci participiamo. Così, accelibreinfo agirà all'origine dei progetti e al livello degli utenti per aiutarli all'istallazione e all'uso, con la qualità come unico scopo.


04-07-2011 - accelibreinfo presente alle LSM[/r2]
accelibreinfo sarà presente per l'Libre Software Meeting (incontro mondiale del software libero), che succede in Strasburgo, nel luglio, dal 9 al 14. Parteciperò per vari momenti importanti.
Prima, dal pomeriggio del 9 di luglio alla sera della domenica, sarò nel box filosofia , per parlare della filosofia del software libero, acanto al gruppo di lavoro Accessibilità dell'April (Associazione per la ricerca in informatico libero, Francia).
Poi, dal lunedì al giovedì in mattina, sarò presente nel box dell'associazione Traduc.org, vicino a quello del gruppo accessibilità dell'April al cui parteciperò nello stesso tempo.
Questo periodo sarà interotto, prima perché participerò ad incontri sull'accessibilità. Il programa della tematica è qua. Inoltre, tenterò di migliorare le mie conoscenze tecniche e dell'attualità, partecipando per esempio a una spiegazione dell'elaborazione di un pacchetto Debian. Infine, due incontri saranno organizzati: uno del gruppo di traduzione in francese del progetto GNU, l'altro del gruppo di lavoro accessibilità dell'April.
E certo, sarò nella vita comunitaria, fuori le conferenze.
Tutte queste attività daranno la possibilità di incontrarsi in diversi luoghi. Non esitino a venire per discutere con me durante questo tempo di vita della comunità. Ricordo, per sottolineare l'importanza di questo momento, che ci è natto, nel 2004, il progetto di accessibilità di GNOME, Orca e altri progetti. Senza loro, accelibreinfo non sarebbe nato.
Spero incontrarle. Buona visita.
[h2]30/06/2011 - accelibreinfo, uno tra dieci progetti presenti al Carrefour des possibles (incontro dei possibili

Ieri, Carrefour des possibles è successo in Rennes, durante i Été TIC. Permetteva a dieci progetti, selezionati tra 25, di presentarsi al pubblico. Così accelibreinfo è stato scelto da una giuria composta, in particolare, da la région Bretagne, de Télécom Bretagne e l'association Fing. Ho cominciato con una descrizione del progetto, durante sei minuti, come l'imponeva l'esercizio. Poi, un box permetteva alla gente di parlare con tutti i conduttori di progetto.

A questo momento la gente è potuta mostrare il suo interesse per accelibreinfo. Certi cercava di capire in quale misura il servizio poteva corrispondere alla loro situazione. Altri hanno scoperto le problematiche legate all'accessibilità dell'informatico, e ciò che permette GNU/Linux e il software libero per le persone con problemi visivi, ciechi o mal vedenti.

Possono vedere la presentazione qui. Il suono e la video arrivano presto.


09-06-2011 - Presenza alle étés TIC

Dal 29 di giugno al 1 di luglio, ci saranno le Été TIC a Rennes all'università di Villejean (si può tradurre il nome dell'evento con "Estate delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione"). Sarò presente il 29 di giugno. Ascolterò le conferenze e, di sera, sarò al [url]http://fing.org/?-Carrefour-des-possibles-]Carrefour des possibles[/url] (bivio dei possibili). Ci vedrò le presentazione dei novamenti che l'organizazione ha deciso di mostrare pubblicamente quest'anno. E' sempre un momento interessante da vedere, ed è la tettima volta che succede.

Non esitino a trovarmi se vogliono parlare con me del progetto. Potremo parlarne perché, al di là delle presentazione che saranno in francese, c'è un posto importante per la conversazione col pubblico. Sarà una buona preparazione agli Libre Software Meetings (incontri del software libero), di cui parlerò qui alla fine del mese.

Ci vediamo presto, forse a Rennes...


21-05-2011 - La settimana dell'immagine su accelibreinfo

Giovedì 26 di maggio, devo presentare il progetto per un apuntamento francese che ha per obiettivo scoprire nuovi progetti originali. Quindi appare utile creare una presentazione con delle immagini. Uso per fare questa qualche logo, ...

Grazie alla persona che mi aiuta per fare questo lavoro. Per che questo lavoro sia totalmente usato, ho deciso di usare le immagini per cambiare l'apparenza delle pagini del sito. Perciò durante questa settimana, fino al giovedì 26 di maggio, vedrete che le pagini contengono delle immagini, hanno una nuova presentazione, nuove immagini.

Spero che le piacerà questo e che avrete piacere per visitare il sito.


12-05-2011 - Presentazione dell'idea che guida il proggetto a Dijon

Il 27 e 28 di maggio del 2011, ci sono a Dijon le Journées du logiciel lible (giornate del software libero). L'associazione Traduc.org avrà un box per presentarsi. Ma se vorranno venire per parlare di accessibilità, potranno incontrarmi su questo box. Inoltre, ci sarà una conferenza, il venerdì, alle 17, sobre la tematica dell'accessibilità. Sarà in francese e tratterà del tema: "Che cosa manca alle persone con problemi di vista per usare il software libero?"

Non esitino a venire a visitarci. Sarò felice discutere con loro dell'accessibilità e di questo progetto.


22/04/2011 - Serò alle Solutions Linux/Open Source 2011

Siccome sono volontario, presenterò l'associazione Traduc.org il 10 di maggio. Essa partecipa alle Solutions Linux, che saranno i 10, 11 e 12 di maggio al CNIT, la Défense, Paris, hall Marie Curie.

Certo parleremo soprattutto di traduzione in francese, però anche di informatico in generale. Potrò dunque parlare con i professionali e i volontari che lo desiderano del mio progetto. Non esitino se sono interessate.


02/04/2011 - Inizio del progetto

Eccomi in posseso di un numero d'impresa francese (SIREN, ecc.). Questa tappa è la fine del processo di dicchiarazione della mia attività come auto-imprenditore (auto-entrepreneur). Lo sono quindi, ufficialmente rigistrato presso le autorità nazionali francesi. Mi permette di fare bilanci preventivi, fatture, bollette, ecc. in forme corrette. La attività comincia ufficialmente il 4 di aprile.

Però questo pregetto continua a essere in evoluzione e aperto. Possono aiutare per la sua costruzione. Non esitino a dialogare su ciò che ispira a loro, con me o attorno a loro.


28/03/2011 - Cambiamento del tittolo del sito

Il cambiamento del nome del sito ha provocato molte reazioni positive da persone che mi hanno sugerito un nuovo motto. La idea mi ha piacciuto e corrisponde alla mia visione delle cose.

Per scoprirla, leggano il titolo del sito sull'alto della finestra del loro browser.

Questo cambiamento è stato l'occasione di modificare le informazioni in giù al sito per aggiungere un elemento importante per l'attività di "auto-entrepreneur". Lo statuto sarà ufficiale fra poco, spero il 4 di aprile. Informerò qui i lettori.


22/03/2011 - Cambiamento del nome del progetto

aaui.eu sta per cambiare di nome. Prima perché solo era temporaneo, aspettando di trovare un nome più facile da ricordare, da dire, da scrivere. Questa temporaneità peraltro permetteva di non preocuparsi della questione della proprietà intellettuale.

Ma ormai è più concreto giuridicamente, dunque bisogna preocuparsene. Ho scoperto allora che questo nome identifica un protocollo di collegamento dei computer di Apple. È indispensabile dunque, filosoficamente e giuridicamente, trovare un nome nuovo.

Il nome futuro del progetto sarà: accelibreinfo. L'idea non cambia: accesso dei ciechi all'informatica, però il nome cambia. Significa, in modo schematico: accesso, per i ciechm, iN modo libero, all'informatica.

Concretamente, questo nuovo nome produrrà il cambiamento dell'indirizzo del sito Internet. Lo troverete, fra poco, su: www.accelibreinfo.eu (restiamo nella dimensione europea).


28/02/2011 - Una pagina del sito è finita

La pagina "chi sono" è finita in francese. È stata riletta e tradotta in inglese e in italiano. Resta a leggere le traduzioni e tradurre in spagnolo.

Presto, verosimilmente, sarà finita la pagina sulla presentazione delle ragioni del progetto.


21/02/2011 - Il sito è natto

Il sito aaui.eu è natto apena. Spera presentare ai suoi visitori l'attività che spero condurre, in stesso tempo della mia vita reale. La problematica che tratta mi pare abbastanza ampia per avere una dimensione, al meno, europea. Perciò c'è questa estensione e queste traduzioni.

Sto costruendolo, quindi si può migliorarlo. Non esitino contattarmi per dirmi i suoi bisogni, i suoi desideri di correzione, l'aiuto che vorrebbero darmi, se vogliono precisioni. Non solo le sue domande avranno una risposta, ma aiuteranno per migliorare la qualità del sito e della presentazione del mio progetto.  Il quadro si può sempre ridefinire.

Comunque, il suo obiettivo è di essere il supporto di un'attività che, qualsiasi sia la forma, sarà interessante per me. Lo statuto di auto-imprenditore può cambiare per diventare un'associazione, un'impresa, in funzione del successo, delle attese di quelli che ci si interessano, e il grado e l'ampiezza di implicazione intorno a sè.

Comunque, questa parte del sito le darà nuove della suacostruzione e di quella del progetto stesso (statuto giuridico...).

Buona visita e grazie per la sua tolleranza a proposito delle mancanze di questo sito che troverete (e della sua generosità per aiutarmi a correggerle).